Notizie

Il miracolo di Alfie (3)


L'Associazione dei medici cattolici italiani e la Federazione europea delle associazioni mediche cattoliche ha pubblicato il 24 aprile una dichiarazione che commenta il caso di Alfie Evans.
In precedenza, l'inglese Medical Ethics Alliance, www.medethicsalliance.org.uk, che non è confessionale, lo aveva fatto altrettanto duramente. I medici cattolici osservano che "la giustizia britannica" si è "appropriata" del destino del piccolo Alfie Evans, un bambino malato e fragile ".

Denunciano la frase che i giudici britannici usano ripetutamente, il cosiddetto "miglior interesse del bambino", "che non coincide più con la cura, ma con una frase capitale", cioè una condanna a morte .

Per i medici, sarebbe un caso di abuso del forte su uno debole. E insistono: "Nessuno ha l'autorità per decidere o definire quali "vite valgono o non essere vissute "."Queste visioni totalitarie devono essere fortemente respinte".



FONDAZIONE NOVAE TERRAE CF 97412950152  - Via Albricci, 8 -  20123 MILANO Italy