Notizie

LI vescovi del Venezuela dicono che le elezioni del 20 maggio non sono legittime


I vescovi del Venezuela hanno pubblicato il 23 aprile una dichiarazione in cui si chiede di rinviare le elezioni previste per il 20 maggio perché non rispettano le garanzie minime di trasparenza.

Denunciano anche iperinflazione, mancanza di medicine, tagli di acqua ed elettricità e, in generale, il disastro in cui il Venezuela, un paese ricco di petrolio, vive sotto l'attuale governo di Nicolás Maduro. La dichiarazione completa qui: Religionenlibertad